Contenuto riservato agli abbonati

Il no di Lega e Fi ai tamponi per i dipendenti comunali: «Atto contrario alla campagna vaccinale»

Il vicesindaco Serena Tonel (Lega) contraria alla delibera

Avian: «Servizio in più per chi lavora in Municipio che alleggerisce pure i controlli in ambito privato». E Cisl e Ugl plaudono all’iniziativa

TRIESTE Il vicesindaco Serena Tonel (Lega) e l’assessore al Territorio Sandra Savino (Forza Italia) accusano la delibera di incoerenza rispetto alla promozione della campagna vaccinale.

L’assessore al Personale Stefano Avian (Fratelli d’Italia) ne difende invece «l’utilità collettiva» nel tracciare i contagi e sgravare le farmacie private». Messo ai voti, il provvedimento ha infatti spaccato la giunta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Sci paralimpico, Mondiali: Martina Vozza in azione assieme alla guida Ylenia Sabidussi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi