Contenuto riservato agli abbonati

«Bimba morta per il vaccino», ma è una fake news. Il sindaco: gesto ignobile

Il sindaco di Sesto al Reghena, Marcello Del Zotto

L’amministrazione comunale è costretta a intervenire, con un comunicato del sindaco Marcello Del Zotto, per affermare che non è vero niente

SESTO AL REGHENA. La notizia viaggia veloce, sui social: una bambina di Sesto al Reghena, in provincia di Pordenone, è morta dopo essersi vaccinata contro il Covid.

In poche ore diventa virale, molti no vax la ergono a “prova” delle loro teorie, puntano il dito contro il siero e contro chi se l’è fatto inoculare, contro i genitori che hanno scelto la vaccinazione per la loro figlia.

Come

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, prima votazione per il Quirinale a Montecitorio: diretta

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi