Contenuto riservato agli abbonati

Adesso 45 nuove telecamere vigileranno sui residenti di Melara

Entra in funzione il sistema di videosorveglianza. E a fine anno aprirà la biblioteca di quartiere

TRIESTE Da oggi, a vigilare sulla sicurezza del quadrilatero di Melara e dei suoi residenti, entrano in funzione 45 telecamere puntate sugli spazi comuni, interni ed esterni. Viene così attivato il nuovo sistema di videosorveglianza istallato di recente lungo le passeggiate a cielo aperto, in alcuni punti dei corridoi “indoor” e sopra due passi carrai. Si tratta della piena attuazione di un intervento che rientra nel cosiddetto “Bando Periferie” e per il quale sono stati necessari «tempi lunghi per la messa in opera – come spiega il presidente dell’Ater Riccardo Novacco – a causa del lungo iter burocratico, ora risolto, sul fronte della privacy».

L’istallazione

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Sci paralimpico, Mondiali: Martina Vozza in azione assieme alla guida Ylenia Sabidussi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi