Contenuto riservato agli abbonati

Rinvenuto un telefonino dove sparì il gradese Zaniboni: potrebbe essere il suo

La Kia di Zaniboni lasciata prima dell’escursione

Il ritrovamento ha riacceso le speranze dei famigliari di poter dare degna sepoltura al congiunto

GRADO Un telefonino è stato trovato nei pressi del presunto luogo dove, in Sardegna, sui monti in provincia di Nuoro, è sparito il geometra gradese Alessandro Zaniboni.

Viene dato quasi per certo che si tratti del telefonino del gradese. A recuperarlo e a consegnarlo al commissariato di Tortolì è stato un cacciatore che l’ha trovato durante una battuta di caccia al cinghiale nel Supramonte di Baunei.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi