La stagione invernale oltreconfine: la Carinzia gioca d’anticipo, Pramollo invece rinvia lo start

In Austria alberghi, ristoranti, negozi, luoghi della cultura e del tempo libero sono chiusi, ma fanno eccezione gli impianti sciistici, che venerdì pertanto riprenderanno a funzionare

KLAGENFURT Covid o non Covid, da venerdì in Carinzia si riapre la stagione dello sci. Non in tutte le località: di certo alla Gerlitzen Alpe, alla Turracher Höhe, mentre a Pramollo-Nassfeld si sta lavorando giorno e notte perché le piste siano pronte per l'11 dicembre. Anche negli altri Länder alpini austriaci le “danze” sulla neve dovrebbero riprendere venerdì, ma potrebbero esserci dei rinvii, dovuti alle differenti situazioni epidemiologiche.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi