Contenuto riservato agli abbonati

«Il Porto vecchio non fa per noi»: a Trieste a rischio il luna park delle feste di Natale

I responsabili delle giostre minacciano di boicottare l’evento: «Mal servito dai bus e con pochi posteggi. E ci costa di più»

TRIESTE «Come operatori dello spettacolo non vogliamo andare in Porto vecchio. Con le condizioni attuali non ci stiamo tutti, ci sono troppo costi e siamo pure in ritardo. Siamo pronti a boicottare l’evento e a non montare nulla». Alzano la voce i titolari delle attrazioni del Santa Claus village, previsto dal 16 dicembre al 16 gennaio, elencando quella che, dal loro punto di vista, è una lunga serie di problematiche riconducibili al “trasloco”, prefigurato dal Comune, del luna park dalla Sacchetta al Porto vecchio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi