Contenuto riservato agli abbonati

Multato dopo che il cinghiale lo fece cadere dallo scooter: triestino fa ricorso e vince

Cinghiali nella zona di Rozzol Melara in una foto di alcuni anni fa

Scooterista sanzionato con un verbale da 90 euro dopo l’incidente con l’animale in seguito al quale era stato pure ricoverato. Il giudice di pace gli ha dato ragione

TRIESTE Investito da un cinghiale, ricoverato in ospedale con le ossa rotte, e si ritrova pure una multa di 90 euro della polizia locale. È accaduto a uno scooterista triestino di 30 anni lo scorso 22 aprile. Ma il giovane non si è dato per vinto e ha fatto ricorso in tribunale. Risultato: a distanza di sette mesi, il giudice di pace in questi giorni gli ha dato ragione annullando la sanzione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi