Contenuto riservato agli abbonati

Vaccini ai fragili, l’Esercito invia i rinforzi in Friuli Venezia Giulia

Da lunedì i militari affiancheranno il personale Asugi. Riorganizzazione bis dei reparti Covid: crescono i posti in Intensiva

TRIESTE Saranno pienamente operative da lunedì le due équipe mediche inviate dall’Esercito in Friuli Venezia Giulia per supportare il personale dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina. Azienda che ha anche avviato una ulteriore riorganizzazione dei posti letto vista la crescita costante dei ricoveri che hanno costretto a ridurre l’attività chirurgica anche nell’Isontino, come già accaduto nell’area giuliana nelle scorse settimane. Secondo i sindacati, però, restano in piedi alcune criticità.

Sul

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Un'auto senza targa in fiamme nei campi a San Floriano del Collio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi