Contenuto riservato agli abbonati

Servola piange Luisa Primossi, la “paladina” del borgo

Ex insegnante e cultrice delle tradizioni

TRIESTE «È stata per tanti anni un’instancabile promotrice della cultura e delle tradizioni di Servola, impegnata in prima fila nelle iniziative del rione». Così la consigliera comunale del Pd Valentina Repini ricorda Luisa Primossi, storica presidente del Circolo Ivan Grbec, scomparsa di recente. «Una servolana d’adozione (si era trasferita dopo il matrimonio) molto legata a questa parte della città», spiega Repini: «Al Circolo Grbec cantava nel coro femminile, ha collaborato con altre associazioni per l’organizzazione degli eventi, ha contribuito anche a tutto il percorso che è stato fatto per riaprire l’area dell’ex cinema di Servola.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi