Contenuto riservato agli abbonati

Beve l’acqua dal rubinetto e si ammala di legionella: ricoverata in ospedale

A Sacile la signora ha accusato tosse e febbre alta: la diagnosi dopo il ricovero a Pordenone. Sotto esame la rottura di un tubo dell’acquedotto

SACILE. Beve acqua dal rubinetto di casa e dopo pochi giorni accusa febbre alta e tosse: una signora a Sacile è stata ricoverata in ospedale con la legionella.

Aperta “un’inchiesta” sulla rete dei tubi dell’acquedotto, nella cintura periferica di a Sacile, dove un segmento della rete delle condotte si è rotto e ha atteso la manutenzione per diversi giorni: le verifiche dell’Azienda sanitaria sono in corso per individuare la causa della malattia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Sci paralimpico, Mondiali: Martina Vozza in azione assieme alla guida Ylenia Sabidussi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi