Contenuto riservato agli abbonati

Una torta speciale e un libro: a Trieste la Repubblica dei Ragazzi festeggia i 70 anni da “fucina” dei cittadini del domani

In scena nella storica sede di largo Papa Giovanni le celebrazioni, saltate lo scorso anno causa Covid, nel nome del fondatore don Marzari

TRIESTE Una festa a lungo attesa, concepita tra la forza dei ricordi, le testimonianze e gli spunti tesi a nuovi sviluppi. La Repubblica dei Ragazzi si accinge a festeggiare i suoi 70 anni: un traguardo raggiunto in realtà lo scorso anno ma che il diffondersi della pandemia ha poi privato del suo solenne momento commemorativo. Le fatidiche 70 candeline (ora divenute 71 per gli annali) verranno finalmente accese nella giornata di venerdì, a Palazzo Vivante, in largo Papa Giovanni XXIII, la sede storica della stessa Repubblica dei Ragazzi, teatro di un evento che vuole appunto tracciare storia, vissuto e valori di una realtà sorta ufficialmente nel 1950 e battezzata all’epoca con una sorta di vernice pubblica andata in scena al cinema...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi