Contenuto riservato agli abbonati

“Paure da giustificare e governare ma nel rispetto della vita altrui”

Lo stupore e l’amarezza di fronte a una situazione di caos in cui non vengono rispettate le regole di una comunità

TRIESTE C’è’ qualcosa di molto grave, profondo, distruttivo e deludente che sta accadendo e che mina le libertà fondamentali, la vita, la verità e il rispetto che si deve alla società e a tutti i deboli e bisognosi di cure. Non mi stupisco dei morti che ci sono stati e che continuano a esserci, ma dell’indifferenza con cui alcuni accettano che il virus possa uccidere.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi