Contenuto riservato agli abbonati

Crollo al PalaTrieste, assolto Tramontin di Azalea promotion

Loris Tramontin

A dieci anni dal crollo del palco la Corte d’Appello ribalta il giudizio in primo grado del maggio 2019

TRIESTE La Corte d’Appello di Trieste ha assolto dall’accusa di disastro colposo, omicidio colposo e lesioni colpose plurime Loris Tramontin, legale rappresentante di Azalea promotion e imputato nel processo sul crollo del palco al PalaTrieste, montato per il concerto di Jovanotti, in cui aveva perso la vita il giovane Francesco Pinna addetto al montaggio.

Nella sentenza si legge che la Corte d’Appello di Trieste “visto l’articolo 605 c.p.p.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, "Non una di meno" ricorda le 96 donne uccise quest'anno in Italia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi