Contenuto riservato agli abbonati

Gorizia, a sinistra nasce la coalizione delle civiche

La presentazione della nuova coalizione di liste civiche di ispirazione di centrosinistra Foto Roberto Marega

Mossa che spiazza Il Pd. Moretti: «Serve unità, il nome entro gennaio». Maran: «Resto disponibile ma, se serve, arretro»

Francesco Fain

La prima mossa di una certa consistenza nello scacchiere politico in vista delle elezioni la fanno le liste civiche di centrosinistra. Tutto nasce dallo zoccolo duro del Forum. Della nuova coalizione, «aperta a ulteriori contributi trasversali», fanno parte «due ex candidati sindaci (Silvano Gaggioli e Andrea Picco), sei liste civiche già presenti oggi in Consiglio comunale (Borghi, Forum Gorizia, Gorizia c’è, Gorizia è tua, Gorizie, Percorsi goriziani), il gruppo civico “Noi una lista unica”, cinque consiglieri comunali (oltre ai due già citati ci sono anche Alessandro Feri, Federico Gabrielcig e Rosy Tucci) e i tre referenti degli altri gruppi civici: Anna Cecchini (Noi una lista unica), Giorgia Gambino (Gorizie) e Sergio Pratali Maffei...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, "Non una di meno" ricorda le 96 donne uccise quest'anno in Italia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi