Contenuto riservato agli abbonati

La Grande Albania evocata da Kurti riaccende le tensioni con Belgrado

Bufera sul premier kosovaro favorevole alla “fusione” con Tirana. La replica serba: «Idee pericolose»

BELGRADO Provocazioni su una possibile “fusione” tra Kosovo e Albania, una prospettiva destinata a generare inevitabili apprensioni. Aperte insinuazioni su un presunto uso politico dei vaccini. E manovre per colpire i nemici nel portafoglio. Malgrado le speranze di Bruxelles – che si aspetta «progressi più rapidi» verso la normalizzazione dei rapporti bilaterali, ha rivelato in questi giorni l’Alto Rappresentante Ue agli Esteri Josep Borrell – la questione Serbia-Kosovo appare destinata a rimanere insoluta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi