Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, il virus colpisce di nuovo la famiglia di Devetak: il suocero in ospedale

Dopo il decesso dell’imprenditore 50enne no vax Igor Devetak ieri è stato ricoverato d’urgenza Luigi, il padre della moglie Anna  

TRIESTE Un’altra notizia ha scosso ieri il borgo di Padriciano: il ricovero d’urgenza, in mattinata, di Luigi, suocero di Igor Devetak, il 50enne no vax deceduto venerdì per Covid 19, che aveva rifiutato le cure in ospedale, preferendo quelle domiciliari a base di cortisone.

Si allarga a macchia d’olio il contagio a Padriciano. In paese ieri la popolazione era ancora sotto choc per la morte di Igor Devetak, quando, fra le case del borgo carsico, in mattinata si è vista apparire nuovamente l’ambulanza, stavolta per portare soccorso a Luigi, padre di Anna, la moglie del 50enne no vax.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi