Contenuto riservato agli abbonati

Monfalcone, il museo del municipio racconta l’origine della città diviso in tre sezioni

Katia Bonaventura

Età romana, Patriarcato e dominazione veneziana svelate al pubblico con percorsi mirati e supporti multimediali

MONFALCONE Le ceramiche, i vasi ricomposti, le monete, lo spadone da cavaliere, gli statuti e altri oggetti mai esposti al pubblico di Monfalcone. Aprirà prima della prossima estate il museo archeologico del municipio, dopo sei mesi al massimo di restauri, interventi conservativi, installazioni di vetrinette e predisposizione di supporti multimediali e di illuminazione adatta. E così lo scrigno della città – dalle origini, passando per l’età romana, il patriarcato, la dominazione veneziana – si svelerà a scuole, turisti, semplici cittadini o appassionati di storia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Un'auto senza targa in fiamme nei campi a San Floriano del Collio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi