Covid, crescono contagi e ricoveri in Friuli Venezia Giulia: oggi 687 nuovi casi e 6 decessi

Stabili a 25 le persone ricoverate in terapia intensiva, mentre crescono i pazienti ricoverati in altri reparti, che sono 178, dieci più di ieri.

TRIESTE Aumentano ancora contagi e ricoveri in Friuli Venezia Giulia, che si avvicina così sempre più alla zona gialla. Nella giornata odierna, infatti, si sono registrati 687 nuovi casi. Sei le persone decedute: una donna di 93 anni di Trieste deceduta in una residenza per anziani; un uomo di 91 anni e uno di 85 entrambi di Trieste deceduti in ospedale; un uomo di 89 anni di San Canzian d'Isonzo deceduto in ospedale a Gorizia; una donna di 88 anni di Lignano Sabbiadoro deceduta in ospedale a Udine e una donna di 72 anni di Pagnacco deceduta in ospedale a Udine.

Stabili a 25 le persone ricoverate in terapia intensiva, mentre crescono i pazienti ricoverati in altri reparti, che sono 178, dieci più di ieri.

Nel dettaglio,  su 8.819 tamponi molecolari sono stati rilevati 651 nuovi contagi con una percentuale di positività del 7,38%. Sono inoltre 14.238 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 36 casi (0,25%). Nella giornata odierna si registrano 6 decessi:

I decessi complessivamente ammontano a 3.911, con la seguente suddivisione territoriale: 874 a Trieste, 2.036 a Udine, 691 a Pordenone e 310 a Gorizia. I totalmente guariti sono 114.557, i clinicamente guariti 163, mentre le persone in isolamento risultano essere 4.911.

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 123.745 persone (il totale dei positivi è stato ridotto di 5 unità a seguito di 3 test antigenici non confermati da tamponi molecolari e di 2 test rimossi dopo la revisione dei casi) con la seguente suddivisione territoriale: 27.957 a Trieste, 54.926 a Udine, 24.137 a Pordenone, 15.012 a Gorizia e 1.713 da fuori regione.

Relativamente ai casi registrati all'interno del Servizio sanitario regionale: nell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina sono risultati positivi un amministrativo, un logopedista, un medico, 8 infermieri, un operatore socio sanitario e 2 tecnici; nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale di 2 infermieri e 3 operatori socio sanitari; nell'Azienda sanitaria Friuli occidentale di 2 infermieri, un amministrativo e un addetto all'assistenza.

Per quanto riguarda invece le residenze per anziani sono stati rilevati 7 casi tra gli operatori (Trieste, Gradisca d'Isonzo, Duino-Aurisina, Grado, Pordenone e Muggia) e 29 tra gli ospiti (Aviano, Muggia, Gorizia e Ronchi dei Legionari).

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Sole e temperatura mite a Trieste, anche a gennaio la domenica al mare

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi