Contenuto riservato agli abbonati

I No vax prendono di mira i radioamatori: «Svegliatevi o sarete schiavi»

Proclami registrati sulle frequenze utilizzate anche per le emergenze. Il presidente Ari Giol: «Attività illegali non consentite dalle normative»

«Radioamatori, svegliatevi. Non aspettatevi che qualcuno lo faccia per voi, diventerete presto schiavi» declama, dopo aver paventato il rischio di «una dittatura senza precedenti», una voce femminile.

La campagna propagandistica dei No Vax e dei No Green Pass irrompe sulle frequenze esclusive dei radioamatori utilizzate anche per le emergenze nelle operazioni di Protezione Civile, frequenze assegnate dal ministero. A farsi avanti, adesso, sono i radioamatori monfalconesi dell’Ari che continuano a captare messaggi anonimi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi