Schianto tra un furgone e un mezzo pesante sulla A4: morto un 61enne, lavorava in un’azienda agricola di Romans

L’incidente è avvenuto tra San Donà a Cessalto. L’autostrada è rimasta chiusa due ore

TRIESTE Un uomo di 61 anni, dipendente di una ditta di Romans, ha perso la vita, nella mattinata di mercoledì 10 novembre, in un incidente avvenuto nel tratto autostradale della A4 tra gli svincoli di San Donà e Cessalto, al km 430 in direzione Trieste. 

L’uomo, Mauro Toniolo, era alla guida di un furgone dell’azienda agricola “Sabrina” di Romans d’Isonzo quando è andato a scontrarsi contro un mezzo pesante, perdendo la vita. 

I vigili del fuoco del Veneto, arrivati da San Donà e Motta di Livenza, hanno messo in sicurezza i mezzi.

Nonostante i soccorsi, il medico del Suem, ha solo potuto constatare il decesso dell’uomo. Sul posto la Polstrada e il personale di Autovie venete. Durante i soccorsi il traffico è rimasto bloccato. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa un’ora e mezza.

Autovie Venete ha disposto la chiusura del tratto autostradale dove è avvenuto l’incidente ed è stata resa obbligatoria l’uscita al casello di San Donà ed è stato chiuso lo svincolo in ingresso per chi è diretto a Trieste.

Il tratto  autostradale è stato riaperto alle 14.Al momento del violento tamponamento tra i due veicoli non c’erano rallentamenti o code. È stato quindi riaperto anche lo svincolo in ingresso a San Donà per chi è diretto a Trieste.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Risotto Queen Victoria, Derflingher: "Per questo piatto la regina Elisabetta ha rotto il protocollo"

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi