Contenuto riservato agli abbonati

L’Isola si prepara ad accogliere il parroco gradese: basilica a capienza aumentata

Don Paolo Nutarelli sarà domenica alle 14.30 in piazza XXVI Maggio e poi a piedi raggiungerà Sant’Eufemia

 GRADO Una città in festa, imbandierata come per il Perdòn de Barbana, e una basilica altrettanto arricchita anche con l’esposizione di pregevoli opere e cimeli che giacevano in sacrestia, darà il benvenuto domani al cinquantenne monsignor Paolo Nutarelli, nuovo arciprete dell’isola. Un sacerdote gradese per i gradesi.

L’ultimo parroco gradese fu monsignor Sebastiano Tognon. L’attesa per l’arrivo del nuovo arciprete si sente: tutti vorrebbero essere partecipi di tutto.

Ma

Video del giorno

Trieste, presidio del Clpt davanti al porto in solidarietà ai lavoratori sospesi e licenziati

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi