Contenuto riservato agli abbonati

Il focolaio tra i No pass si allarga a 140 persone: “È il più grande da inizio pandemia”. Trieste prima per decessi

Salgono a 140 i contagiati a seguito dei cortei in città, cinque sono in ospedale. Il capoluogo ha la più alta incidenza di morti in Italia: sei volte la media nazionale

TRIESTE La prima comunicazione, una settimana fa, parlava di una settantina di casi legati alle manifestazioni di protesta contro il Green pass. Ma il focolaio si è allargato e l’aggiornamento del 3 novembre è di 140 persone che hanno contratto il virus a seguito degli assembramenti di Trieste, con presenza in larga parte di non vaccinati, privi di mascherina, non distanziati.

Video del giorno

Volata choc a Castelfidardo, morto il dirigente investito dal ciclista friulano Venchiarutti

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi