Contenuto riservato agli abbonati

Grado, Kovatsch in Regione tratta sulla sanità: «Sguarnito il primo intervento»

Richiesto il potenziamento di mezzi diagnostici e personale In ballo le criticità di Fossalon e i servizi dell’Ospizio Marino

GRADO L’avevano messo nel loro programma un po’ tutti i tre aspiranti sindaco di Grado. Adesso il primo cittadino Claudio Kovatsch sarà chiamato ad affrontare il tema della sanità dell’isola. E di questo si è parlato nella prima seduta del Consiglio comunale dove dalla bocca del sindaco è uscita la frase «far potenziare lo sguarnito primo intervento, privo anche di mezzi diagnostici di primaria necessità nelle emergenze e di risorse umane».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi