In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

FOGLIANO

Il messaggio uscito dal consiglio comunale di Fogliano Redipuglia è chiaro: no all’installazione dell’antenna telefonica in costruzione nell’area festeggiamenti di San Giacomo. Anche se con le mani legate da una normativa superiore che comanda su quella locale, l’amministrazione foglianina, in forza dell’unanimità espressa dal consiglio, ha votato un atto di indirizzo che impegna il sindaco e la giunta a promuovere il monitoraggio dei livelli di inquinamento elettromagnetico nell’area interessata dall’installazione dell’antenna, predisporre un nuovo piano antenne, intraprendere e promuovere qualsiasi iniziativa volta a tutelare la salute dei cittadini, in particolare dei residenti della località di Redipuglia e trasmettere l’atto alle autorità competenti in materia. La votazione è stata preceduta da un dibattito che ha investito maggioranza e opposizione, con la ferma convinzione di tutti che il processo andava fermato. Un iter corretto dal punto di vista amministrativo e legale, «ma non dal punto di vista etico», hanno ribadito i consiglieri.

Animi accesi ma concordi sulla linea da adottare, approvata anche da alcuni residenti presenti alla riunione. «Dispiace – ha rilevato la consigliere Elisa Oddo – che la curia abbia dato assenso quasi immediato al progetto. È preoccupante il rapporto che la curia non ha con il territorio. Manca un filtro tra curia e territorio, che dovrebbe essere la parrocchia. Parrocchia e Diocesi dovrebbero rispondere». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori