Contenuto riservato agli abbonati

Intossicati due operai durante la disinfestazione al silos della Casillo a Monfalcone

Il timore è che possano aver inalato fosfina

MONFALCONE. Due operai, dipendenti di una ditta di disinfestazione, alle prese con la collocazione di trappole per topi attorno ai silos della Casillo, sono stati colti da malessere, si ipotizza legato ad intossicazione. Si tratta di Maurizio Cerrito, 36 anni, di Trieste, e di Jaime Andres Castano Montoya, 39, spagnolo residente a Latisana. È accaduto nel pomeriggio di venerdì 29 ottonre, i due lavoratori hanno raggiunto autonomamente il Pronto soccorso del San Polo, dove, dopo le verifiche sanitarie, sono stati mantenuti in osservazione, per monitorare il loro stato di salute.

Le

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Un'auto senza targa in fiamme nei campi a San Floriano del Collio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi