Passerella riaperta a Gorizia: felicità e polemiche

La passerella tra Straccis e Piedimonte Fotoservizio Roberto Marega

Soddisfazione per il fatto che il ponte è di nuovo percorribile. Ma ci si chiede perché è rimasto chiuso per più di 10 mesi

Sorrisi e sollievo, ma anche disappunto e l’amarezza per una situazione che, per molti, sarebbe dovuta essere gestita diversamente.

A pochi giorni dalla riapertura dopo i mesi di transenne, la passerella tra Straccis e Piedimonte è già tornata un viavai di bici e pedoni, e tra i frequentatori del ponte si respirano un po’ tutti questi sentimenti contrastanti. C’è chi si chiede come mai, in assenza di lavori risolutivi, la chiusura si è protratta tanto a lungo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi