Turriaco disponibile per il campo di cricket dei ragazzi bengalesi

TURRIACO

Il Turriaco Calcio domenica giocava fuori casa, ma l’area sportiva del paese è stata molto vissuta, all’insegna dello sport e dell’integrazione, come sottolinea l’amministrazione comunale.


Il campo di sfogo annesso a quello principale è stato impegnato da un allenamento e un partita un’amichevole di cricket che ha coinvolto una ventina di giovani originari del Bangladesh, arrivati da Monfalcone. A richiedere l’utilizzo dello spazio l’Associazione genitori bengalesi, ormai da diversi anni attiva nella città dei cantieri con attività di doposcuola e occasioni di aggregazione e che si era rivolta anche all’amministrazione comunale di San Canzian d’Isonzo a fronte di un possibile utilizzo del campo di calcio di Begliano. «Turriaco ha fornito poi la risposta richiesta, vista la disponibilità del campo di sfogo – spiega il sindaco Enrico Bullian –. È stato un evento una tantum, cui sono stati presenti anche gli amministratori del Comune di San Canzian, l’assessore allo Sport Renzo Mattei e il consigliere comunale Franco Malaroda, con l’impegno, però, a concedere nuovamente il campo per un torneo da tenere in primavera o inizio estate».

Il campo di sfogo dell’area sportiva di via San Francesco non potrà però rappresentare una soluzione continuativa, perché il Comune ha già programmato il rifacimento del fondo in materiale sintetico, che non renderà più adatto lo spazio al cricket.

«Come amministrazione comunale abbiamo quindi intenzione di sondare la Regione per comprendere se possa essere co-finanziato e realizzato un impianto per la pratica della disciplina, vista la domanda esistente nel mandamento», aggiunge il sindaco.

La partita di cricket non è stato comunque l’unico evento sportivo che domenica ha avuto luogo a Turriaco, perché il PalaMarson ha accolto un torneo triangolare di baskin, il basket inclusivo, organizzato da Zio Pino Baskin Udine Asd e Carpe Diem Baskin, che, affiliata alla Nuova basket Isonzo di Pieris, dopo aver utilizzato il campo all’aperto si sta ora allenando due volte alla settimana nell’impianto sportivo, con la partecipazione delle squadre di Baskin Tolmezzo, Polisportiva Fuoric’entro e Bazinga Baskin Trieste. —

LA. BL.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi