Bonus occhiali tra i contributi del Comune

SAN CANZIAN D’ISONZO

Dopo i bonus acquisti e le Card Kinemax dedicati a bambini e ragazzi, il Comune di San Canzian d’Isonzo lancia la campagna Occhiale amico per agevolare l’accesso alle lenti da vista. Il progetto promosso dall’amministrazione locale nasce dopo una proposta di un operatore economico del territorio che ha riscontrato un accresciuto fabbisogno di occhiali, anche tra i più giovani, a causa dell’aumentato utilizzo degli apparati elettronici sia per la Dad sia per lo smart working.


L’operatore ha verificato quindi in prima persona quanto le famiglie abbiano dovuto investire in un bene che va annoverato a pieno titolo tra quelli primari. Solo attraverso un adeguato e tempestivo intervento si può evitare che i problemi visivi si accentuino, tutelando la conservazione della propria capacità visiva, essenziale per la qualità della vita e per l’autonomia individuale nella quotidianità.

«Partendo da queste considerazioni l’amministrazione comunale ha ritenuto quindi di collaborare al progetto Occhiale amico – afferma l’assessore alle Politiche sociali Deborah Marizza –, attraverso una partnership tra l’operatore economico del territorio, che metterà a disposizione un paio di lenti monofocali, e il Comune, che erogherà un contributo per l’acquisto dell’occhiale stesso. Il tutto regolato da specifico bando».

Possono fare richiesta i cittadini residenti nel Comune di San Canzian d’Isonzo (cittadino italiano o cittadino di uno Stato appartenente all’Unione europea o cittadini di uno Stato non appartenente all’Unione europea che siano in possesso di permesso di soggiorno, in corso di validità) che al momento della domanda siano in possesso di un Isee fino a 10 mila euro ed essere portatori di occhiali da vista o trovarsi nelle condizioni di verificare la vista. Il bonus, pari a 100 euro a famiglia, sarà finalizzato alla copertura della spesa dell’occhiale completo e sarà spendibile entro il 31 dicembre di quest’anno. Il richiedente potrà fare domanda per accedere al bonus una sola volta e per il solo proprio nucleo famigliare. —

LA. BL.

Video del giorno

Egitto, Patrick Zaky è stato scarcerato: l'abbraccio con la madre e gli amici

Mousse alla nocciola e cioccolato, clementina e cardamomo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi