Contenuto riservato agli abbonati

Monfalcone, Asquini e Pacor portavoce dei leghisti contrari al Green Pass: «Come noi molti altri nel Carroccio»

Sergio Pacor

L’assessore e il fondatore locale del partito criticano chi si è arrogato il diritto di parlare a nome di tutti i militanti

MONFALCONE Erano in piazza della Repubblica, sabato, ad assistere alla manifestazione “No Green pass”. L’assessore Massimo Asquini ed il consigliere comunale Sergio Pacor non hanno alcuna difficoltà a dichiararsi contrari all’obbligo del “lasciapassare verde”, specie quando di mezzo c’è il lavoro. Anzi, è da tempo che vogliono “marcare” ufficialmente la loro posizione in tal senso. E la dicono tutta: «Siamo contrari all’obbligatorietà della “carta verde”.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, punto lavori all'ex caserma della Polstrada di Roiano

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi