Malore durante la gara non competitiva, 56enne muore a Cimolais

Stava partecipando a La Clautana, corsa non alla sua prima edizione. Nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione per l'uomo non c'è stato nulla da fare. La salma è stata elitrasportata a valle

CIMOLAIS Uno sportivo di 56 anni di Udine ha accusato un malore mentre risaliva un tratto del percorso di gara de La Clautana, corsa non competitiva alla.sua prima edizione, organizzata nel Pordenonese.

Nonostante i tentativi immediati di rianimazione, l’uomo, Bruno Taffarel, nato a Udine e residente a Cordenons, non ce l'ha fatta. La chiamata al Nue112 è arrivata alle 9.30 e la.Sores ha attivato l'elisoccorso, partito da Pieve di Cadore, il Soccorso Alpino, stazione Valcellina, e i Vigili del.Fuoco. Dopo quattro minuti sul posto sono arrivati due soccorritori del Soccorso Alpino che presidiavano il percorso di gara e hanno coadiuvato una infermiera, che a sua volta partecipava alla corsa, a praticare il massaggio cardiaco. Pochi minuti dopo è arrivato anche il defibrillatore e quasi contestualmente l'elisoccorso.

Nonostante i ripetuti tentativi per l'uomo non c'è stato nulla da fare. La salma è stata elitrasportata a valle dove i Carabinieri di Cimolais hanno espletato le previste pratiche formali.

Video del giorno

Animali altruisti: la storia di Koko, la gorilla che adottò il gattino

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi