Contenuto riservato agli abbonati

Allargamento a Est dell’Unione Macedonia e Albania in pole

Skopje e Tirana pronte a partire con le trattative ma bloccate dal veto di Sofia. Kosovo verso la liberalizzazione dei visti. Bosnia-Erzegovina in forte ritardo

BRUXELLESDue settimane dopo il summit di Brdo pri Kranju in Slovenia sull’allargamento a Est dell’Unione, la Commissione europea ha pubblicato i rapporti su sei Paesi dei Balcani occidentali in cerca di adesione all'Ue. Nei documenti si sostiene che l'Albania e la Macedonia del Nord rimangono pronte ad avviare i colloqui di adesione, ma ci sono anche molte critiche per la mancanza di movimento verso le riforme in altre parti della regione in questione.

Skopje,

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Indonesia, come una nuova Pompei: l'eruzione del vulcano Semeru trasforma un villaggio

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi