Contenuto riservato agli abbonati

Covid, in Slovenia il tasso di contagio oltre il 30%

Non si ferma la pandemia. Per ora nessuna chiusura del Paese. Cresce il numero degli infetti anche in Croazia

LUBIANA. La pandemia da Covid-19 non dà tregua in Slovenia. Già da quattro giorni il tasso di contagio è in costante aumento toccando lunedì il 31,9%. Giusto per fare un raffronto con il Friuli-Venezia Giulia, qui da noi il tasso è introno all’1% (anche meno in molte giornate).

«In un anno e mezzo abbiamo perso una piccola nazione di persone», ha detto ieri il direttore dell’Istituto nazionale di sanità pubblica (Nijz) Milan Krek .

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, Patrick Zaky è stato scarcerato: l'abbraccio con la madre e gli amici

Mousse alla nocciola e cioccolato, clementina e cardamomo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi