Contenuto riservato agli abbonati

Insulti via post sui social a Ciriani. Dovrà risarcirlo con 5 mila euro

Un commento inserito sotto l’articolo sull’assoluzione in Cassazione dell’ex vicepresidente Fvg per l’intervento in Val Rosandra del 2012

TRIESTE. È costatato caro ad una cinquantenne monfalconese il commento con contenuti diffamatori nei confronti del senatore Luca Ciriani, pubblicato su Facebook nel febbraio del 2018. Il giudice del tribunale di Gorizia, Fabrizia De Vincenzi, ha infatti condannato la donna a 1.000 euro di multa, 5.000 di risarcimento danni, oltre al pagamento delle spese legali.

Al centro del caso, un messaggio inserito a margine della notizia dell’annullamento da parte della Cassazione della sentenza di condanna della Corte d’Appello, risalente al 14 febbraio 2017, nei confronti dell’ex vicepresidente della Regione Luca Ciriani, dell’allora capo della Protezione civile Guglielmo Berlasso e dei funzionari Cristina Trocca e Adriano Morettin per l’intervento, avvenuto nel marzo 2012, in Val Rosandra che si era concluso con...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi