Contenuto riservato agli abbonati

Elezioni a Trieste, Russo sconfitto per un soffio: ora la sfida è andare oltre il Pd

TRIESTE Francesco Russo manca l’impresa d’un soffio. La rimonta è impetuosa rispetto ai 15 punti di distanza del primo turno, ma il candidato del centrosinistra perde per duemila voti. Tramonta l’idea del possibile ritorno di un cattolico democratico alla guida di Trieste e non riesce il progetto a forte impronta civica con cui Russo aveva cercato di disegnare un’identità politica della coalizione non schiacciata sul simbolo del Pd.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi