Contenuto riservato agli abbonati

Niente nave, in 85 senza lavoro

Decine di operatori fermi nel weekend dopo il trasferimento della Msc a Marghera. Cisint: «Non è un bel biglietto da visita»

MONFALCONE. Ci si chiede, dopo che il carnaio di no Green pass – una tribù di striscioni e maracas a tambureggiare Li-ber-tà in triplice solfa – è srotolato da Panzano a piazza Cavour, che conseguenze possa aver avuto la mattinata di mobilitazione a Monfalcone. Quelle immediatamente intuibili: assenze da lavoro e nervi a fior di pelle in farmacia per ottenere un tampone.

Quelle

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi