La lunga notte di un centinaio di manifestanti al presidio del molo settimo

Dopo il caos di sabato sera quando i portuali hanno prima annunciato l’intenzione di interrompere il presidio, per poi ripensarci con un clamoroso  dietrofront, alcune centinaia di manifestanti hanno trascorso la nottata davanti al varco uno del molo settimo. 

I lavoratori portuali, ma anche semplici triestini o manifestanti venuti a dar man forte da varie zone d’Italia, sono dunque davanti al varco.

La nottata è trascorsa con tranquillità con persone che dormivano in tenda e in sacco a pelo e altre che invece sono rimaste sveglie talvolta intonando anche qualche coro.

La situazione era monitorata a distanza dalle forze dell’ordine. Al momento la protesta appare in svolgimento. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Come si prepara la bagna cauda? Ecco il tutorial dal Bagna Cauda Day

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi