Trieste, tira un pugno a un altro uomo in via Giulia: denunciato

Venerdì sono stati anche sanzionati due triestini del 1974 e del 1985 per aver violato il Codice della Strada

TRIESTE Venerdì sera la Polizia di Stato ha denunciato un triestino del 1964 per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali e per il rifiuto di fornire le proprie generalità. In forte stato di agitazione, senza apparente motivo, ha colpito con un pugno un uomo in via Giulia.

Sul posto sono intervenuti gli operatori di una Volante. L’uomo ha opposto resistenza e li ha oltraggiati, rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Dopo le formalità di rito, è stato deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica.

Sanzionati due triestini del 1974 e del 1985 per aver violato il Codice della Strada. Il primo è stato fermato e identificato venerdì pomeriggio da una Volante in via Ponziana mentre era alla guida di un’autovettura. Con lui altre due persone. Non aveva con sé la patente. E’ stato sanzionato ed invitato a presentarla entro 10 giorni presso un Ufficio di Polizia.

L’altro, invece, ha parcheggiato la sua autovettura in un’area riservata ai mezzi di soccorso del 118. Una Volante l’ha notata la scorsa notte in via Stock. Il mezzo è stato rimosso da personale di una ditta specializzata e il proprietario è stato sanzionato.

Nona operazione “Oro Rosso”, infine, nei giorni scorsi, da parte della Polizia Ferroviaria che ha controllato in Regione 13 depositi e identificato 96 persone, al fine di prevenire e contrastare il fenomeno dei furti di rame, ancora oggi molto attenzionato.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi