Tamponamento fra biciclette, due feriti sulla Grado-Aquileia

Un altro incidente ha coinvolto un’auto e una moto

GRADO. Incidente bici contro bici lungo la ciclabile translagunare Grado-Belvedere verso le 14.40 di sabato 16 ottobre, con un ciclista elitrasportato a Udine e una ciclista portata all’ospedale di Monfalcone. Un gruppetto di vacanzieri veneti, che aveva noleggiato le bici sull’isola, si stava dirigendo verso Aquileia mentre dalla parte opposta stava rientrando a Grado una coppia di veneti. Marito e moglie erano in fila indiana, l’uomo era davanti e, quando ha visto giungere il gruppetto di ciclisti, ha frenato di colpo. La moglie non è riuscita a fermarsi, tanto da frenare sul marito che è andato a sbattere contro un ciclista veneto a sua volta finito a terra.

Quest’ultimo, 73 anni di San Stino di Livenza, ha riportato un colpo alla testa che è apparso serio tanto da essere elitrasportato all’ospedale di Udine. La donna, 37 anni di Pozzuolo del Friuli, è andata a sbattere invece con il viso a terra, tanto da rompersi un dente e riportare varie escoriazioni al volto e al ginocchio. È stata trasportata all’ospedale di Monfalcone.

I rilievi sono stati effettuati dalla Polizia locale di Grado. Gli agenti erano intervenuti anche al mattino, in questo caso solo per la viabilità, poco più avanti in direzione Belvedere di Aquileia, poiché verso le 9.45 c’è stato un altro incidente, questa volta moto-auto, alla fine della strada carrabile lagunare, davanti al ristorante Da Piero. Non sono gravi le ferite del motociclista, l’unico ad aver subito conseguenze dell’impatto: si tratta di un cinquantasettenne di Aquileia che ha subito ferite agli arti inferiori e anche al collo.

Il motociclista stava dirigendosi verso Grado quando, dall’area di sosta davanti al ristorante utilizzata anche da chi ormeggia in quella zona le proprie barche, è uscita un’auto. Inevitabile l’impatto. Dopo l’incidente l’uomo si è spostato autonomamente sul ciglio della strada e, all’arrivo dei sanitari, era cosciente. In ogni caso l’ambulanza l’ha portato all’ospedale di Monfalcone per accertamenti ed esami. In un primo tempo era stato fatto atterrare anche l’elisoccorso, come avviene precauzionalmente sempre in questi casi, e da Grado era partita l’ambulanza della Sogit allertata dal Sores, così come subito sono arrivati sul posto anche i carabinieri dell’isola che hanno effettuato i rilievi di legge. A Belvedere sono intervenuti inoltre i vigili del fuoco che hanno proceduto a spostare la moto e l’auto. Rallentamenti al traffico veicolare che, in un sabato di sole, anche ieri ha visto numerose presenze a Grado. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi