Contenuto riservato agli abbonati

Gialuz sulla Barcolana 53: «Una bella festa ma si può ancora crescere. Va allargato il Sea Summit e sfruttato Porto vecchio»

Per il presidente della Barcola-Grignano il bilancio è molto positivo. E già si inizia a gettare le basi per l’edizione del prossimo anno

TRIESTE  È stata una bellissima Barcolana. Il futuro passa per l’internazionalizzazione della regata e la crescita del Sea Summit, che andrà arricchito con momenti per le famiglie e di intrattenimento». Mitja Gialuz a 24 ore dall’arrivo dell’ultima barca della 53esima edizione della regata più affollata del mondo traccia un bilancio senza sottrarsi anche sulle cose che magari non hanno funzionato.

Presidente, com’è il day after?

«Scesa l’adrenalina di una giornata impegnativa sono iniziati i debriefing con i collaboratori di Barcolana.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi