Contenuto riservato agli abbonati

Effetti negativi sullo sviluppo nel lungo termine per la pandemia: Fvg unica regione in Italia che non è in rosso

Presentato a Bruxelles l’Eurobarometro su Regioni e città Ue. Monito del presidente Tzitzikostas: «manca cooperazione tra governi ed enti locali»

BRUXELLES. L'impatto della pandemia aumenterà le differenze già esistenti fra le regioni in Europa , le italiane sono fra quelle che rischiano di subire un maggiore effetto negativo sia sul breve termine che, soprattutto, sul medio termine (fino a 10 anni) ma il Friuli Venezia Giulia è l’unica a salvarsi (nel breve termine) e di fronte a un Italia tutta in rosso resterà color ocra come l’Austria e molte altre del Nord Europa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, canzone "No green pass" in piazza Unità

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi