Contenuto riservato agli abbonati

Redistribuiti i voti 2016 del M5s: a Trieste i giovani scelgono nuove strade

L’analisi del risultato del primo turno nello speciale Radar Swg. Fra gli operai il picco di consensi per Dipiazza, tra i pensionati quello per Russo. Il ricercatore Fonda: «Il 17 e 18 ottobre? La bassa affluenza potrebbe incidere»

TRIESTE Roberto Dipiazza è trainato dai partiti e dal carisma personale, per un centrodestra che cede parte dei suoi voti all’astensione e compensa con un prelievo a 5 stelle. Francesco Russo tira più dei suoi partiti facendo passare il suo messaggio sulla competenza, ma cede una fetta importante di consenso ad Adesso Trieste, che al contempo catalizza anche voti pentastellati. Il voto generazionale vede i più anziani orientati sui due schieramenti tradizionali, i giovani più disposti a prendere strade non battute.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, Patrick Zaky è stato scarcerato: l'abbraccio con la madre e gli amici

Mousse alla nocciola e cioccolato, clementina e cardamomo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi