In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Marco Silvestri / Mariano

Dopo un anno di attesa è stata finalmente inaugurata a Mariano la nuova tribuna coperta del campo sportivo. L’emergenza sanitaria non aveva permesso fino ad oggi di battezzare ufficialmente la struttura. I lavori si erano conclusi 12 mesi fa, e si aspettava con trepidazione di poter celebrare lo storico evento. Ieri con una grande festa c’è stato il taglio del nastro e l’intitolazione della tribuna all’insigne maestro e dirigente sportivo Belmiro Ponton (1921-2019) che ha dedicato gran parte della sua esistenza all’Us Mariano. Erano presenti il sindaco Luca Sartori, il presidente dell’Us Mariano Luca Seculin, il consigliere regionale Diego Bernardis, i consiglieri regionali della Figc Fvg Gastone Giacuzzo e Fabrizio Chiarvesio, i familiari di Belmiro Ponton, il parroco don Michele Tomasin ex giocatori ed ex dirigenti della società e tanti appassionati sportivi e tifosi.

Due i momenti clou della cerimonia: la commemorazione di Belmiro Ponton fatta dalla figlia Marina con ricordi e aneddoti della lunga storia d’amore tra Belmiro e il Mariano e la telefonata con Dino Zoff che vive a Roma e che, per motivi famigliari, non è riuscito a tornare in paese per questa occasione. «Mi dispiace di non essere potuto venire – ha spiegato il portiere campione del mondo a Spagna ’82 – perché ci tengo sempre a Mariano. Auguro che le nuove tribune portino fortuna alla squadra». Il presidente Seculin ha sottolineato che con la tribuna coperta il campo sportivo di Mariano sarà più funzionale.

Nel corso della cerimonia sono stati premiati l’attuale allenatore Paolo Trentin (per le 300 panchine della sua carriera di cui 50 nel Mariano), il dirigente Gianfranco Blasig (che ha lasciato il sodalizio dopo oltre 30 anni di attività) e il presidente dell’associazione Donatori di sangue Alessio Luisa (che ha regalato le maglie con lo sponsor della Fidas Isontina).

È stata Marina Ponton a tagliare il nastro assieme al nipote Filippo. Il campo di calcio di Mariano è stato inaugurato il 14 settembre 1952 e fino ad oggi non aveva ancora una tribuna coperta per gli spettatori. Per la tribuna è stata realizzata una copertura leggera in monopanel dalla lunghezza di circa 23 metri, sostenuta da pilastri e da un’intelaiatura in acciaio. La spesa è stata di circa 147 mila euro. Il progettista è stato il marianese Francesco Medeot mentre i lavoro sono stati eseguiti dalla ditta “Egidio Braidot” di Lucinico. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori