Sanità a Trieste, voci di avvicendamento tra i vertici Asugi. Il Pd: «Poggiana lascia», l’assessore Riccardi nega

Per il dem Spitaleri l’addio sarebbe ormai imminente. La secca smentita dell’assessore: «Ipotesi campata in aria»

TRIESTE All’improvviso una voce nei corridoi dell’Azienda sanitaria di Trieste e Gorizia: il direttore generale Antonio Poggiana lascia. Pronta la smentita della Regione: ipotesi campata in aria, il dg resta al suo posto. E l’interessato rilancia, dicendo di voler arrivare a scadenza nel 2024 e chiedere poi un nuovo mandato.

I gossip vengono ripresi dal Pd con Salvatore Spitaleri, che dà il passo per certo e imminente: «Sempre più insistenti le voci interne all’Asugi su un cambio al vertice, con la partenza del direttore Poggiana e il sussurrato avvicendamento con il dottor Samani.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi