Contenuto riservato agli abbonati

Scoperta sui fondali dell’isola di Ilovik la nave romana più antica dell’Adriatico

Il relitto risale al secondo secolo a.C. Ad avvistarlo per caso a sud dell’isola dell’Asinello è stato un sub sloveno

ZAGABRIAConosciuta dai diportisti per gli ottimi ristoranti di pesce e per una panetteria che sforna squisiti biscotti artigianali, da oggi in poi l’isola di Ilovik a Sud di Lussinpiccolo sarà conosciuta anche per aver custodito sui suoi fondali per secoli il più antico relitto di nave romana fin qui scoperto in Adriatico.

E che quell’area sia particolarmente “fortunata” per le scoperte archeologiche sottomarine lo testimonia lo splendido Bronzo di Lussino ritrovato poche miglia a nordest.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, "Non una di meno" ricorda le 96 donne uccise quest'anno in Italia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi