Contenuto riservato agli abbonati

Covid, in Friuli Venezia Giulia contagi scesi ai livelli di luglio grazie alle vaccinazioni

La campagna di immunizzazione sta contenendo gli effetti della variante Delta. Martedì registrati 51 nuovi positivi. Incidenza scesa a 41 casi ogni 100 mila abitanti

TRIESTE In Friuli Venezia Giulia i numeri del coronavirus sono ritornati quelli di luglio. La campagna vaccinale sta avendo evidentemente un impatto tale da riuscire a contenere anche gli effetti della contagiosa variante Delta. La settimana 20-26 settembre si è infatti chiusa con 497 positivi (71 al giorno) e un’incidenza di 41 casi ogni 100.000 abitanti, i dati più bassi dal 19-25 luglio, il periodo che ha segnato l’avvio di un significativo rialzo della curva pandemica, proseguito ad agosto e settembre, ma che non ha tuttavia assunto la crescita esponenziale delle precedenti ondate.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

L'orsetto salvato nel Parco d'Abruzzo e ricongiunto alla famiglia: è l'unico caso in Europa

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi