Contenuto riservato agli abbonati

Il candidato sindaco della Federazione per il Tlt: «Vogliamo entrare in Consiglio e poi fare opposizione per applicare il Trattato di pace»

Arlon Stok

L’obiettivo indipendentista: «In Aula per la zona franca»

«Vogliamo entrare in Consiglio comunale». Con Giorgio Marchesich, della Federazione per il Tlt, diamo il via alla seconda tranche delle interviste ai singoli candidati a sindaco.

Marchesich, l’applicazione integrale del Trattato di pace è il suo cavallo di battaglia.

È legge dello Stato, la 3054 del 25 novembre 1952, garantita anche dalla Costituzione: l’Italia si impegna a rispettare i trattati internazionali che sottoscrive.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi