Contenuto riservato agli abbonati

Trieste Airport recupera un terzo dei passeggeri: «Normalità fra un anno»

Lo scalo di Ronchi si riprende il 34,5% dei clienti registrati prima della pandemia. È il miglior risultato del Nordest dove soffre di più chi ha molti voli internazionali

TRIESTE C’è una montagna da scalare e Trieste Airport è a un terzo del cammino. Lo scalo regionale, da gennaio a fine agosto, ha recuperato il 34,5% del traffico aereo perso rispetto allo stesso periodo del 2019. È il miglior dato del Nordest. Una premessa che consente all’amministratore delegato dell’aeroporto regionale Marco Consalvo di fissare un traguardo: «Possiamo puntare a risalire ai livelli di prima della pandemia già entro fine 2022».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, sabato mattina continua il presidio dei portuali

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi