Contenuto riservato agli abbonati

La enclave di Brčko, un piccolo miracolo nello sfacelo bosniaco

Sgravi e facilitazioni a chi investe nella regione sulla Sava. Aprire una società costa 200,51 euro. Nuove infrastrutture

 SARAJEVOHa un’amministrazione indipendente sotto l’egida dell’Onu sancita dagli Accordi di Dayton, ha un’Autorità portuale visto che è adagiata sulla Sava, i bimbi rom vanno regolarmente a scuola, non fa parte né della Federazione di Bosnia-Erzegovina né della Republika Srpska anche se si trova geograficamente in Bosnia. Stiamo parlando della poco conosciuta realtà di Brčko che, viste le condizioni di sfascio in cui versa la Bosnia, sia dal punto di vista politico-istituzionale, sia economico, sembra un’isola felice ma soprattutto ottimista che lavora per il suo futuro.

Già

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi