Barcolana 53, ecco come cambia la viabilità a Trieste

Il villaggio della Barcolana in allestimento. Foto di Andrea Lasorte

Il provvedimento del Comune per regolare la circolazione in concomitanza con le diverse iniziative 

TRIESTE Per favorire il regolare svolgimento della 53esima edizione della “Barcolana”, il Comune di Trieste ha messo a punto una specifica ordinanza per regolare temporaneamente la circolazione in concomitanza con le diverse iniziative previste.

Divieti di sosta 

Da giovedì 30 settembre alle 24 di mercoledì 13 ottobre viene istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione per tutti i veicoli laddove non già esistente all’interno del comprensorio del “Porto Vecchio”, su una parte del piazzale adibito a parcheggio posto sul retro del Magazzino n. 26.

Fino a mercoledì 13 ottobre è istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione sull’area di carico/scarico di via dell’Orologio, (davanti al palazzo della Regione).

Da mercoledì 29 settembre alle ore 8 di martedì 12 ottobre vige il divieto di sosta e fermata in piazzale Agostino Straulino -Nicolò Rode, (area ex piscina “Bruno Bianchi”).

Dalle ore 6 di mercoledì 6 ottobre alle ore 24 di sabato 9 ottobre divieto di sosta e fermata in largo Città di Santos, nel tratto di 20 metri circa compreso tra la carreggiata stradale -in direzione di corso Cavour -e l’area riservata alla sosta dei motocicli posta tra i portali ornamentali d’ingresso al Porto Vecchio e la sala “Tripcovich”.

Divieti di transito

Dalle 12.30 di sabato 9 ottobre alle ore 17 di domenica 10 e comunque fino a cessate necessità divieto di transito per i tutti i veicoli in riva del Mandracchio, riva Caduti Per l'Italianità e riva Tre Novembre, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Mercato Vecchio e l’intersezione con piazza Nicolò Tommaseo.

Dalle 8 alle 14 di domenica 10 ottobre senso unico di marcia in strada del Friuli, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Del Perarolo e l’abitato di Prosecco, con direzione verso quest’ultimo, in via San Nazario con direzione verso strada Vicentina, nonché nel tratto di strada congiungente strada Vicentina/ via San Nazario con la S.R. TS n. 1 “del Carso” con direzione verso quest’ultima.

Altri divieti 

Dalle 16 di sabato 9 ottobre alle 3 di domenica 10 e comunque fino a cessate necessità divieto di sosta e fermata su ambo i lati della strada nelle seguenti località: via Armando Diaz, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Mercato Vecchio e l’intersezione con via dell’Annunziata (ambo i lati); via Luigi Cadorna, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Felice Venezian e l’intersezione con via Mercato Vecchio (ambo i lati);via di Cavana, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Felice Venezian e l’intersezione con via Madonna Del Mare (ambo i lati); via Madonna Del Mare, nel tratto compreso tra l’intersezione con via di Cavana e l’intersezione con via del Bastione (ambo i lati).

Chiusura del traffico

Dalle 17.30 di sabato 9 ottobre alle 3 di domenica 10 e comunque fino a cessate necessità è istituita la chiusura al traffico veicolare (sia pubblico che privato)in via Armando Diaz, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Mercato Vecchio e l’intersezione con via dell’Annunziata, in via Luigi Cadorna, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Felice Venezian e via l’intersezione con via Mercato Vecchio, in via di Cavana, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Felice Venezian e l’intersezione con via Madonna del Mare; in via Madonna del Mare, nel tratto compreso tra l’intersezione con via di Cavana e l’intersezione con via Del Bastione; nonchè in via Felice Venezian, nel tratto e senso di marcia compreso tra l’intersezione con via Armando Diaz e l’intersezione con via di Cavana.

Altri divieti da venerdì a domenica 

Da segnalare ancora che nelle giornate di venerdì 8 ottobre (esclusivamente dalle 14 alle 21), sabato 9 (dalle 9 alle 21) nonché domenica 12 ottobre (dalle 7.30 alle ore 21) e comunque fino a cessate necessità divieto di sosta e fermata con rimozione per tutti i veicoli laddove non già esistente, su parte dell’area di sosta di piazzale 11 settembre, per circa 31 posti auto con disposizione di sosta a pettine, posizionati nella seconda corsia di parcheggi a pettine del piazzale a partire da viale Miramare; divieto di sosta e fermata su parte dell’area di sosta del "quadrivio" di Opicina, per circa di 56 posti auto posizionati sulla porzione di parcheggio prospettante la via Nazionale e la S.R. TS n. 35 “di Opicina”; divieto di sosta e fermata su parte dell’area di sosta del Park Bovedo di viale Miramare, per circa 40 posti auto con disposizione di sosta a pettine, localizzati in adiacenza al muro perimetrale e posti ai lati del marciapiede realizzato in corrispondenza della fermata bus, con esclusione delle aree di sosta riservate ai disabili.

Dalle ore 12 di venerdì 8 ottobre alle ore 24 di domenica 10 ottobre e comunque fino a cessate necessità sarà istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione per tutti i veicoli laddove non già esistente lungo la direttrice: piazza Ponterosso –via Genova, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Roma e l’intersezione con via San Spiridione (ambo i lati); divieto di transito per tutti i veicoli lungo la direttrice: piazza Ponterosso –via Genova, nel tratto indicato in precedenza.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Il coraggio della madre elefantessa: per difendere il cucciolo calpesta a morte un coccodrillo

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi