Contenuto riservato agli abbonati

Un branco di cinghiali distrugge le tombe al cimitero fiumano

Il sindaco: «Innalzeremo un muro più alto, ma il problema è molto serio». I cacciatori: «Abbiamo le mani legate»

FIUME Sono entrati di notte nel cimitero di Križišce, una ventina di chilometri a sudest di Fiume, mettendo a soqquadro quasi tutte le tombe, alla ricerca di radici, tuberi e quanto avrebbe potuto nutrirli. La rovinosa scorribanda è stata compiuta nei giorni scorsi da numerosi cinghiali, che hanno risparmiato soltanto una decina di sepolcri, devastando gli altri per danni ancora da stimare ma comunque molto ingenti.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid. Bambini a scuola, come evitare i contagi

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi